La Via Ellenica

da Brindisi a Matera

“Apulia, cujus metropolis est Brundiston, per istam navigatur in terram sanctam” recita la didascalia del mappamondo di Hyggeden del 1360, a testimonianza della millenaria importanza di questa città come principale porto d’imbarco verso l’Oriente e la Terra Santa. Alla Porta d’Oriente i pellegrini giungevano attraverso la Via Appia-Traiana che proprio a Brindisi si concludeva. Dalla colonna terminale della Regina Viarum ha inizio un affasciante cammino che collega: due siti Unesco (i Sassi di Matera e i Trulli di Alberobello), i meravigliosi borghi della Valle d’Itria, e il paradiso naturalistico del Parco delle Gravine, straordinario museo a cielo aperto della civiltà rupestre e preistorica.

Le tappe

Prima tappa
BRINDISI - SAN VITO DEI NORMANNI


Seconda tappa
SAN VITO DEI NORMANNI - CAROVIGNO


Terza tappa
CAROVIGNO - OSTUNI


Quarta tappa
OSTUNI - CISTERNINO


Quinta tappa
CISTERNINO - LOCOROTONDO


Sesta tappa
LOCOROTONDO - ALBEROBELLO


Settima tappa
ALBEROBELLO - MARTINA FRANCA


Ottava tappa
MARTINA FRANCA - CRISPIANO


Nona tappa
CRISPIANO - MASSAFRA


Decima tappa
MASSAFRA - MOTTOLA


Undicesima tappa
MOTTOLA - PALAGIANELLO - CASTELLANETA


Dodicesima tappa
CASTELLANETA - LATERZA


Tredicesima tappa
LATERZA - GINOSA


Quattordicesima tappa
GINOSA - MONTESCAGLIOSO


Quindicesima tappa
MONTESCAGLIOSO - MATERA