Crispiano - Massafra


Il percorso


Le porte di Ade

Da Crispiano il viandante si inoltra lentamente nella Terra delle Gravine, una delle più importanti aree naturalistiche d’Europa, costituita da imponenti canyon carsici disposti a ventaglio intorno all’arco ionico del Golfo di Taranto. Si lascia Crispiano camminando per alcuni chilometri proprio all’interno di una piccola gravina (di Triglie), percorrendo un sentiero che corre nell’alveo tra la fitta vegetazione tipica della macchia mediterranea e le tracce di insediamenti rupestri (un villaggio composto da numerose case-grotta e due chiese, di San Cipriano e San Michele). Il cammino prosegue verso Masseria Amastuola, un’antica masseria del 1400 circondata da un incantevole vigneto giardino disegnato dal noto architetto paesaggista filosofo Fernando Caruncho; la tappa termina a Massafra.

Scarica GPX

Distanza:
17,5 km
Difficoltà:
media
Durata:
5 h
Ascesa totale:
0 km
Discesa totale:
0 km
Altitudine max:
0 m

Informazioni utili


- informazioni non disponibili -

- informazioni non disponibili -

- informazioni non disponibili -

- informazioni non disponibili -

- informazioni non disponibili -

- informazioni non disponibili -